Seguici su Facebook
Fuoricasello
Il Giorno
14/08/2005



DESTINAZIONE GOLA: ADDIO AUTOSTRAZIO EVVIVA L' AUTOSFIZIO

di Marco Gatti

Sì, viaggiare, cantava Lucio Battisti. E sì viaggiare, è il motto di questi giorni di vacanze. Ci si sposta in treno, nave, aereo. Gli sportivi si avventurano in coraggiosi percorsi in bicicletta. Ma i più, si sa, usano l'automobile. Vicina o lontana che sia la meta, le prime e le ultime ore di vacanza sono in macchina e in autostrada. Con un piccolo problema. Quando la fame si fa sentire, dove andare? Nessun'altra soluzione rispetto alla sosta alle stazioni di servizio? No. Dalle Alpi alle Piramidi, ovvero da Aosta a Siracusa, con l'ausilio di "Fuoricasello", la nuova, utile e sapiente guida firmata da quei signori del gusto che sono i fratelli Longo ( tel. 0331 402194 ) di Legnano, abbiamo scovato per voi tavole radiose, raggiungibili in pochi minuti dai caselli autostradali, che fanno al caso di chi non voglia rinunciare a un pranzo o a una cena "comme il faut".
Andiamo da Nord a Sud? Cominciamo dalla Valle d'Aosta. A due minuti dal casello di Morgex, il "Cafè Quinson" ( tel. 0165 809499 ) è un affascinante relais dove si è serviti in tradizionali costumi valdostani, e si mangiano i piatti della tradizione regionale. In Piemonte? A sei minuti dal casello di Mondovì sull'autostrada Torino-Savona, in quel di Mondovì, la trattoria "Marsupino" ( tel. 0174 563888 ) : da provare gli gnocchi di patate al Castelmagno e lo stinco di manzo al Barolo. A cinque minuti dal casello di Borgomanero della A26 ( Genova-Gravellona Toce ), invece, il sommo "Pinocchio" ( tel. 0322 82273 ) di Borgomanero : indimenticabili gli agnolotti piemontesi ai tre arrosti e il tapulone. In Liguria? A un minuto dal casello di Recco della A12, "O' Vittorio", trattoria in cui la focaccia con il formaggio vale il viaggio. In Lombardia, è sempre aperta l' "Antica osteria Rampina" ( tel. 02 9833273 ) di San Giuliano Milanese. In un'antica cascina, acinque minuti dal casello di Melegnano della A1, buona cucina lombarda. In Oltrepo, a cinque minuti dal casello di Broni, la "Locanda dei Beccaria" ( tel. 0385 262310 ) di Montù Beccaria e il grande "Pino" ( tel. 0385 60479 ) di Montescano, dove Mario Musoni, chef patron di talento, propone quei piatti che fanno del locale uno dei migliori ristoranti della regione.
Le mete delle vacanze? A cinque minuti dal casello di Egna, sull'autostrada del Brennero, lo "Zur Rose" ( tel. 0471 880116 ) è il tempio della selvaggina. Dalla Riviera Romagnola alla Puglia? A cinque minuti da Rimini Sud, da "Marinelli" ( tel. 0541 783289 ), pesce a go go. A due minuti dall'uscita di Senigallia, "Anikò" ( tel. 071 7931228 ) di Moreno Cedroni. A cinque dal casello di Bitonto, l' "Osteria dei poeti" ( tel. 080 3946554 ) di Giovinazzo. Dalla Versilia alla Sicilia? A cinque minuti dal casello di Viareggio dell' A12, una delle tavole "pesciose" più grandi d' Italia, "Romano" ( tel. 0584 31382 ). Vicino all'uscita Vallata dell' A16, "Oasis" ( tel. 082 797444 ) tavola che emoziona con piatti della memoria. Giù giù, fino ai siciliani "Agrodolce" ( tel. 0942 376119 ) a cinque minuti dal casello Taormina dell' A18 e "Sea Sound", a uno dall'uscita Giardini Naxos della Messina-Catania.
Buon viaggio. E buona gola!

« Torna Indietro

Copyright © 2010 Longo un Mondo di Specialit√† Srl  |  P.IVA 11667830159 Credits AWDGroup
Privacy Policy